Circolo Ippico Tabrata – Superquark: l’affascinante ciclo vitale.
FOR

EW- (21)

tabrata

 

 

 

 

 

 

Concorso Sociale

Bambino: Ingenuo, timido, educato.

Pony: Anziano, tolettato con cura dall’istruttore e dal bambino.

Istruttrice: Materna, paziente.

Genitori: Ignari.

Direttore di Campo: Istruttore.

Pubblico: Divertito.

Giuria: Disponile, cordiale.

Atmosfera: Rilassata, festosa.

Concorso Tipo B*

Bambino: Ombroso, meditabondo, preoccupato.

Pony o cavallo: Scaltro e finemente esperto, sommariamente pulito dall’istruttore un attimo prima del suo ingresso in campo.

Istruttore: Decadente, abbigliato con i primi stracci recuperati in scuderia, rassegnato.

Genitori: papà che fuma nervosamente il sigaro, mamma che esterna la rilassatezza di una salma post rigor mortis, nonna muta senza dentiera (dimenticata nella concitazione dei preparativi), nonno cameramen che filma l’esibizione.

Giuria: Casual.

Direttore di Campo: Pedina umana piazzata in prossimità dei pilieri per evitare gli scarti.

Pubblico: Competenza da circolo bocciofilo.

Atmosfera: Tifoseria di squadra.

Concorso Tipo A***

Bambino: Arriva al concorso con le stesse velleità dei conquistadores atzechi, seminando il terrore tra i concorrenti. In campo prova si accapiglia con due compagni di scuderia e inveisce contro il buttafuori. In caso di eliminazione lascia gentilmente intendere alla giuria che non gliene frega una emerita verza del suono della campana e continua il suo giro come se nulla fosse. All’uscita aggredisce in malo modo l’istruttore dandogli dell’incapace.

Cavallo: A seconda del suo rendimento in gara viene idolatrato come il Messia o minacciato di morte. Viene pulito solo in caso di percorso netto.

Istruttore: Idem, con la differenza che si pulisce da solo.

Genitori: Di solito dopo un figlio agonista i coniugi divorziano perciò sono presenti a concorsi alterni.

Giuria: Armata.

Direttore di Campo: Stimato professionista in grado di creare percorsi di difficoltà inversamente proporzionale alle altezze.

Pubblico: Competenza equestre da sacre scritture.

Atmosfera: Fanatismo religioso, kamikaze.

Concorso Tipo A*****

Bambino: Distaccato, supponente, vagamente iettatorio.

Cavalli: Almeno due, perfettamente tenuti in ordine dal groom.

Istruttore: Star.

Genitori: Entrambi presenti con seconda famiglia al seguito, in tribuna nonna ingioiellata con badante. 

Giuria: Old England.

Direttore di Campo: Griffato.

Pubblico: Competenza equestre trentennale, discendenza in linea diretta da Caprilli.

Atmosfera: Serata di Gala.

P.S. Se il bambino cresce e si riproduce nello stesso habitat il ciclo ricomincia. Altrimenti (fortunatamente) no.

I commenti sono chiusi.